Privacy Policy
Home > ECONOMIA > Siglato l’accordo tra Liberex e Confcooperative

Siglato l’accordo tra Liberex e Confcooperative

Uno strumento per affrontare al meglio le nuove sfide del mercato

Da oggi le imprese cooperative dell’Emilia Romagna hanno uno strumento in più per affrontare le nuove sfide del mercato: è stata infatti siglata la convenzione tra Liberex.net e Confcooperative Emilia Romagna, un patto che vuole fornire strumenti innovativi per incentivare le dinamiche di rete e i processi di innovazione. La convenzione offrirà alle imprese associate a Confcooperative un duplice vantaggio: economico – in termini di costi d’iscrizione al Circuito – e divulgativo e di networking, con servizi dedicati al fine di concorrere allo sviluppo economico del territorio e all’incentivazione della collaborazione tra imprese. Reciprocità, collaborazione, mutuo credito e sostenibilità: queste le parole chiave intorno a cui è nata e si è sviluppata questa fruttuosa collaborazione tra due realtà radicate nel tessuto economico locale. “L’accordo con Confcooperative è una grande opportunità: abbiamo valori e obiettivi comuni – spiega Paolo Piras, responsabile operativo del Circuito Liberex –. Lavoriamo quotidianamente per trasformare il potenziale inespresso di migliaia di imprese del territorio in ricchezza reale; Liberex non è solo una rete di aziende, è anche una rete di persone che mettono al centro dei rapporti economici la fiducia e la reciprocità”. Attivo dal 2015, il Circuito Liberex.net coinvolge oggi più di 300 imprese di svariati settori merceologici sul territorio dell’Emilia Romagna, aziende che hanno già transato oltre 3,5 milioni di crediti Liberex (l’equivalente di 3,5 milioni di euro) senza l’utilizzo di moneta corrente. Nel solo 2017 il transato delle aziende emiliano romagnole aderenti al Circuito di Credito Commerciale ha già superato gli 1,5 milioni di euro. Oggi all’interno del Circuito Liberex si possono già noleggiare automobili, acquistare pacchetti vacanze, pagare una cena al ristorante, il biglietto del cinema o una visita dal dentista, fare la spesa al supermercato o pagare ristrutturazioni edilizie, installare impianti fotovoltaici o sottoscrivere atti notarili. La funzione più importante di Liberex è quella di ancorare la ricchezza al territorio e, attraverso il credito reciproco, aiutare le aziende locali a recuperare, mantenere e/o acquisire quote di mercato. Liberex.net infatti non va a sostituirsi al loro attuale mercato ma va piuttosto a sommarsi ad esso, offrendo alle aziende l’opportunità di ottimizzare la propria capacità produttiva e l’appetibilità sul mercato.