Privacy Policy
Home > A TAVOLA > Nella Cucina di Cris dove la fantasia è di casa

Nella Cucina di Cris dove la fantasia è di casa

Una blogger modenese Cristina Previato racconta le sue nuove ricette autonnali

Entriamo nella Cucina di Cris, il regno della blogger Cristina Previato di Novi di Modena (lacucinadicris.blogspot.it) che inventa ricette sfiziose per ogni stagione e che in questi giorni, in occasione di Halloween, si è sbizzarrita in piatti “horrorifici”, come li definisce lei con un sorriso.

16-nella-cucina-di-cris-menc2a6-horror“In autunno nella mia cucina non possono mancare zucca, funghi e formaggi – ci racconta Cris – Per fortuna nessuno nella mia famiglia è intollerante ai latticini perché se fosse per noi mangeremmo solo formaggio! So bene che abusare non fa bene, però almeno una volta alla settimana me lo concedo, perlopiù a pasta molle. Accostamenti che in questa stagione mi piacciono molto sono l’uva con la carne di maiale, il melograno con il riso e le mele, che stanno bene con tutto, sia nella pasta che nei dolci”.
La “cavia” preferita di Cristina è suo marito Dante che assaggia tutti i suoi esperimenti, “ma io – dice Cristina – sono come Paganini, non ripeto mai, quindi se gli piace qualcosa deve gustarselo al momento! Se mi capita di tornare a casa da lavoro molto nervosa, mettermi ai fornelli mi consente di staccare la testa dai problemi affrontati nelle nove ore lavorative e questo m
i aiuta tanto. Cucinare mi fa stare bene, mi rilassa, soprattutto se penso alle persone per cui lo sto facendo.
Mio marito è della stessa scuola di pensiero: se dovesse tornare da lavoro e cucinare solo per se stesso, dice sempre che non gli verrebbe voglia e andrebbe avanti con mozzarella e piadine! Se vivessi in casa con i miei genitori, con mio padre in particolare, molto probabilmente cucinerei solamente cibo tradizionale. Invece, avendo tanti amici, oltre mio marito, a cui sottoporre i miei esperimenti culinari, posso sempre azzardare qualcosa di diverso”.

Nella cucina di CrisCristina racconta che in questa stagione adora stare in cucina per ore, “anche se ammetto che ogni tanto, in estate, accendo lo stesso il forno nonostante fuori ci siano più di 30°! Nel weekend di Halloween ho
organizzato una cena per undici persone a casa mia, perché avevo appuntamento con i bambini di Novi per consegnare loro fantasiosi dolcetti che ho preparato per l’occasione. Ho sfornato tre serie di biscotti, una serie di meringhe, una serie di biscotti con latte condensato e una Torta Barozzi. Per questo appuntamento “di gola” a tema Halloween, con l’aiuto di Dante, mi sono sbizzarrita a partire dagli antipasti con i wurstel a forma di mummia alle uova sode di quaglia, due primi di stagione (una vellutata di patate e piselli e un riso con zucca e formaggi), polpette al sugo e un tiramisù. É stato un tour de force ma i miei commensali mi hanno dato grandi soddisfazioni!”.
Cristina ci saluta consigliandoci la sua ricetta di stagione: Riso Venere con zucca, gorgonzola e amaretti. Ecco gli ingredienti per due persone: 200 g di riso Venere, 200 g di zucca, 50 g di gorgonzola dolce, 50 g di mascarpone, 4 amaretti.
“Prepariamo per prima cosa la zucca: tagliare a cubetti e metterla a bollire in una pentola con poca acqua e salare leggermente. Nel frattempo cuocere in acqua bollente, salata, il riso per circa 18/20 minuti. Quando è cotto, scolarlo bene. Nel mixer frullare la zucca con un paio di amaretti, salare, pepare e aggiungere un cucchiaio di olio extra vergine d’oliva. In un pentolino sciogliere il mascarpone e il gorgonzola, allungando con un goccio di latte perché non si attacchi. Con un coppapasta mettere il riso ben pressato sulla purea di zucca e condire con il formaggio fuso e i restanti amaretti sbriciolati”.

Laura Solieri

Leave a Reply