Privacy Policy
Home > BENESSERE > La detersione in città

La detersione in città

Vivere e lavorare dove la qualità dell’aria non è delle migliori richiede più attenzione alla pulizia della pelle

Vivere in città ha certamente i suoi lati positivi ma bisogna ammettere purtroppo che la qualità dell’aria che respiriamo non è delle migliori. Vivere e lavorare nei centri urbani può causare un vero e proprio stress alla pelle. Le impurità presenti nell’aria si depositano sul viso limitando l’ossigenazione delle cellule e accelerando così il processo di invecchiamento. In più la carnagione appare grigia e spenta, dall’aspetto un po’ “malaticcio”. Per migliorare la situazione la detersione è fondamentale, ogni sera dobbiamo pulire la pelle del viso (non dimentichiamoci mai del collo) con prodotti naturali e delicati. L’azienda italiana Liquidflora ha fatto della lotta all’inquinamento la sua bandiera inserendo all’interno dei suoi detergenti/struccanti e delle creme viso la moringa oleifera, una pianta originaria della fascia tropicale che ha la straordinaria capacità di aiutare le cellule ad eliminare le tossine. Un altro potente alleato contro l’inquinamento è il pomodoro: i suoi estratti antiossidanti proteggono la pelle dallo smog e dai radicali liberi che ne causano l’invecchiamento. La maschera viso anti-pollution della linea PuraVida Bio contiene fra gli altri ingredienti proprio il bioliquefatto enzimatico da bucce di pomodoro: bastano un paio di applicazioni alla settimana per avere una pelle più luminosa!

Anche il tonico viso Alfa Tonic  di Purophi è ricco di licopene da bioliquefatto da bucce di pomodoro, usato quotidianamente è una valida difesa cutanea dai radicali liberi.

Fortunatamente la natura ci viene in aiuto fornendo tutte le materie prime necessarie per avere cura della nostra pelle, sta a noi approfittarne!