Privacy Policy
Home > A TAVOLA > E a tavola rifioriscono i sapori

E a tavola rifioriscono i sapori

Riso venere agli asparagi

Profumo inconfondibile e sapore intenso per un cibo che è un piacere non solo per il palato. Ricchissimo di sali minerali e antiossidanti, il riso Venere è davvero un toccasana. Con le verdure dà vita a un binomio di salute per ricaricare il nostro organismo proteggendolo dagli stress stagionali e dallo scorretto stile di vita.

Procedimento

  • Lessa il riso ad assorbimento: lavalo sotto l’acqua corrente poi versalo in un tegame con una quantità di acqua pari a due volte il suo volume. Accendi la fiamma, aggiungi poco sale e porta a cottura. Per una cottura ideale, il riso sarà pronto quando avrà assorbito tutta l’acqua, in questo modo, non dovendolo scolare, non verranno dispersi i preziosi sali minerali e antociani antiossidanti che contiene.

  • Con la cipolla e la carota prepara un trito che farai stufare in padella con poca acqua e olio e un pizzico di sale. Dopo circa 3 minuti aggiungi gli asparagi, mondati e tagliati a rondelle, e lascia cuocere per 3-4 minuti.
  • Mentre sono ancora ben croccanti aggiungi il riso e lascia insaporire per un paio di minuti. Non protrarre questa operazione, altrimenti il riso trasferirà troppo del suo colore alle verdure! Spegni il fuoco, condisci con olio extravergine di oliva a crudo e prezzemolo.