Privacy Policy
Home > Responsabilità sociale > Bilancio di Sostenibilità: un valore aggiunto per le aziende

Bilancio di Sostenibilità: un valore aggiunto per le aziende

Una buona idea per le imprese di tutte le dimensioni

Sostenibilità e responsabilità sociale d’impresa sono termini che ormai sono entrati a far parte del vocabolario degli imprenditori sensibili non solo al rispetto ambientale, ma anche al miglioramento del clima aziendale (e quindi della produttività), alla verifica dell’eticità dei propri fornitori. C’è di più: fare il Bilancio di sostenibilità della propria attività vuol dire entrare in un’ottica di miglioramento continuo oltre che di ‘restituzione’ al territorio in cui l’impresa stessa opera e vive.
Sono sempre di più le imprese operanti sia in ambito puramente commerciale che, a maggior ragione, quelle che focalizzano il loro core business in ambito sociale, che stanno mettendo in campo una serie di buone pratiche finalizzate ad accrescere un valore all’interno della comunità nella quale sono inserite attraverso progetti di responsabilità sociale caratterizzati da partnership profit – no profit, volontariato d’impresa, progetti educativi offerti gratuitamente alle scuole e molto altro, producendo quel cosiddetto ‘valore aggiunto’ che si definisce come la ricchezza creata dall’attività aziendale a vantaggio dell’intera collettività e quindi dei sui principali portatori di interesse (i così detti stakeholder).

IMG_20160923_051610
Ma possiamo quantificare questo “valore aggiunto condiviso”? La risposta è SI.
A questo proposito entra in campo la “rendicontazione di sostenibilità” ovvero il “Bilancio di Sostenibilità” che in questi ultimi anni si è molto evoluto, bypassando il suo precursore, il “Bilancio Sociale”, che aveva il compito di mettere in evidenza solo gli aspetti positivi di azioni sostenibili. Oggi invece, grazie a standard comuni utilizzati in tutta Europa che ci permettono di rendicontare e calcolare sia in termini qualitativi che economici questo dato, siamo in grado di mettere in evidenza non solo gli aspetti positivi di strategia aziendale ma anche di scovarne eventuali punti di debolezza con l’obiettivo di sanarli attraverso l’ideazione di progetti specifici.
In quest’ottica Il Bilancio di Sostenibilità è quindi un utilissimo supporto di pianificazione strategica interno, ma non dimentichiamo che è anche un ottimo strumento di comunicazione per farsi conoscere sul territorio e comunicare in modo completo ed efficace il contributo che l’organizzazione offre alla collettività attraverso politiche sociali, ambientali e di welfare aziendale che non fanno che accrescerne il proprio valore e la propria reputazione intraprendendo, tra l’altro, un dialogo costruttivo con i suoi principali portatori di interesse: istituzioni, media, associazioni e fornitori oltre che clienti e dipendenti dell’azienda stessa.
Fare un bilancio significa anche ‘scattarsi una fotografia’ per presentarsi in modo trasparente ad eventuali investitori ed è, proprio per le sue caratteristiche, un aiuto fondamentale in quelle organizzazioni che basano la propria attività in operazioni di ricerca fondi (fundraising).
Decidere di stendere un Bilancio di Sostenibilità è un’attività che solitamente richiede, almeno per i primi anni, di avvalersi della consulenza di professionisti che possono accompagnare passo dopo passo l’azienda in questo cammino di miglioramento sia interno che esterno: un investimento che viene ripagato ampiamente per i benefici che porta all’organizzazione stessa oltre che al territorio in cui è presente.
Noi di MediaMo, Agenzia di comunicazione di Modena attiva dal 2000, ci occupiamo proprio di accompagnare i nostri clienti in un percorso tecnico e formativo, che dura solitamente dai tre ai cinque anni, al termine del quale il cliente diventa in grado di stendere in autonomia il proprio Bilancio. Lo standard a cui facciamo in riferimento è uno dei più recenti seguiti a livello europeo denominato GRI (Global Reporting Iniziative) nella versione G4 che attraverso un ampissimo cruscotto di indicatori focalizza la rendicontazione su temi di sostanziale rilevanza (material) sia per i principali portatori di interesse che per l’organizzazione stessa.

Per saperne di più:
Mediamo
Agnezia di comunicazione
www.mediamo.net
info@mediamo.net
Tel 059 350269